Skip links

Finaval torna a far parlare di sè con l’acquisto della Wedellsborg e proponendosi come investitore finanziario | Shipping Italy, 29/03/2024

La società controllata da Giovanni Fagioli è socia (al 49%) della Nav.Co. che ha appena formalizzato l’acquisto della nave costruita da Cantiere Navale Visentini

 

Finaval ha ufficializzato la conclusione dell’acquisto della nave ro-ro Wedellsborg attraverso la partecipata Nav.Co. Srl, società partecipata al 49% da Finaval Srl e controllata al 51% da Grendi Trasporti Marittimi Spa. L’operazione ammonta a un valore complessivo di 34 milioni di euro, di cui il 70% finanziato da Crédit Agricole Italia, che ha agito in qualità di banca agente, e Banca Popolare di Sondrio.

La nave Wedellsborg è una nave battente bandiera Italiana noleggiata a scafo nudo al gruppo Grendi e adibita al trasporto di container e carichi rotabili sulle rotte che collegano i porti di Marina di Carrara, Olbia, Cagliari e Tunisi. Costruita nel 2014 dal Cantiere Navale Visentini, ha una stazza di 21.800 tonnellate e una capacità di carico pari a 11.585 tonnellate, è lunga 180 metri e larga 26.

 

“Il deal di oggi è un importante passo per il Gruppo” commenta Giuseppe Santarcangelo, deputy Ceo di Finaval e presidente di Nav.Co. “Da alcuni anni Finaval è impegnata in un processo di cambiamento che porterà sempre di più il focus a operazioni finanziarie piuttosto che meramente armatoriali, ci sono diverse iniziative riguardanti il settore marittimo che stiamo valutando e che potrebbero concretizzarsi nei prossimi mesi. Non solo navi ma anche servizi. Ne sono un esempio Mar.In. Service e GDAS, l’expertise e il know-how acquisito in questi ultimi trent’anni ci permettono di essere un importante partner finanziario altamente specializzato per tutte quelle realtà che hanno intenzione di crescere, svilupparsi e continuare a credere in un settore dal fascino incredibile”.

 

Nav.Co Srl è stata assistita da Banchero Costa (Francesco Fuselli e Enrico Zezzo) nel ruolo di financial advisor. L’Avv. Stefano Ruscelloni quale legal advisor e il team di Industriale II in qualità di company advisor hanno assistito Finaval. Lo studio Bonelli Erede – nella persona di Enrico Vergani – ha partecipato in qualità di legal advisor per le banche finanziatrici.

 

Credits: Shipping Italy